La città che non ti aspetti | Edimburgo

Edimburgo ci è stata regalata, non l’abbiamo scelta noi; un po’ come quando a Natale ti aspetti un determinato regalo e poi tutto ad un tratto ti ritrovi con qualcos’altro in mano. Qualcosa che non avevi mai pensato potesse arrivare. Questo è quello che è successo a noi con Edimburgo; è arrivata così, inaspettata.

Nessuno dei due la conosceva bene, nessuno dei due l’aveva mai pienamente considerata. Sai quando dici “nah questa cosa non merita”? È proprio lì che Edimburgo ti frega, noi non ci avremmo scommesso neanche un centesimo.

La città è stata una scoperta continua; sia durante la fase di progettazione del viaggio, sia durante il viaggio stesso. È stato un continuo stupirsi e meravigliarsi di fronte ad una città che, al contrario di ciò che ci aspettavamo, si è rivelata un vero gioiellino, che non ha nulla di meno in confronto alle altre capitali europee.

Princes Gardens, Castello di Edimburgo, Old Town

Dopo sei mesi ormai dal nostro ritorno da quel viaggio, ancora mettiamo la capitale scozzese in cima alla lista dei nostri viaggi più belli, in cima alla lista delle città che ci hanno letteralmente rubato il cuore.

Abbiamo infinitamente amato Edimburgo sia per i suoi connotati tipici di città, di capitale, sia per i suoi spazi verdi, incontaminati e silenziosi, i suoi giardini e i parchi così curati da volerci passare una giornata intera. Inoltre, a tutto ciò va aggiunto che è assolutamente fatta a misura d’uomo; noi l’abbiamo girata tutta “a fette” (a piedi), come se dice a Roma. Un mix vincente che la rende unica e magica.

Per quanto il tempo non sia stato d’aiuto (su 5 giorni 3 abbiamo preso qualsiasi tipo di intemperia unita ad un freddo pazzesco)  la cosa che stupisce è che non è stato per niente un problema. Il tempo non ci ha limitati, anzi, perché la città riesce ad essere affascinante e incantevole anche se buia o con la pioggia. Ed è proprio con questa atmosfera che Edimburgo acquista un non-so-che di fiabesco.

Cattedrale di Edimburgo, Old Town, Centro di Edimburgo

Ovviamente, sulla nostra wishlist, c’è il desiderio di tornare a Edinburgh ma anche in Scozia in generale; questo infatti è solo l’inizio! Seguiteci per far scorta di tantissime informazioni e curiosità sul nostro viaggio nella nostra amata EDIMBURGO.
Rimanete aggiornati e seguiteci su tutti i nostri social networks, STAY TUNED!

 

Allacciate le cinture, si decolla
@wishesontheroad

5 pensieri su “La città che non ti aspetti | Edimburgo

  1. Pingback: Escursione nelle Highlands Scozzesi | L’esperienza con Haggis Adventures – WISHES ON THE ROAD

  2. Pingback: Come muoversi dall’aeroporto al centro di Edimburgo. – WISHES ON THE ROAD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...