Escursione nelle Highlands Scozzesi | L’esperienza con Haggis Adventures

A Marzo siamo stati nella splendida Edimburgo e, nei cinque giorni trascorsi lì, abbiamo deciso di dedicarne uno ad un’escursione nelle Highlands Scozzesi. Un vero e proprio must che non potevamo assolutamente perderci.

[Vi confessiamo che inizialmente pensavamo di organizzare tutto noi, credevamo addirittura si potessero raggiungere le Highlands con i mezzi pubblici… Questo vi fa proprio capire quanto fossimo ignoranti in materia e come la Scozia (soprattutto Edimburgo!) fossero dei luoghi sui quali eravamo poco, se non per nulla, informati.]

Ahimè, ci siamo dunque dovuti affidare al web, spulciando alla ricerca delle migliori compagnie a cui affidarci; alla fine abbiamo scelto di partire con Haggis Adventures.

Abbiamo prenotato i biglietti online sul sito VisitBritain circa due settimane prima della partenza e subito tramite mail ci sono arrivati i voucher da stampare e da portare con noi il giorno della partenza. Lo stesso giorno Haggis ci ha spedito in allegato anche l’itinerario completo dell’escursione con tutte le informazioni necessarie.
Tra i vari tour proposti da Haggis Adventures abbiamo scelto il Loch Ness and Scottish Highlands Tour – 1 Day (Highland Explorer)  . Il costo comprendeva una giornata intera nelle Highlands, pranzo al sacco (due panini e acqua) e audio guide nella lingua scelta.

IMG_7126.JPG

 

Il punto di ritrovo si trova in una via della Royal Mile, in piena Old Town, quindi facilmente accessibile; il check-in, aperto un quarto d’ora prima della partenza, consisteva in un riconoscimento di tutte le persone e alla successiva consegna delle audio guide.

Alle 8 in punto, SI PARTE!

Ecco molto sintetizzato il percorso che abbiamo fatto:

haggis adventures highlands tour
Photo by Haggis Adventures

 

Prima di partire non avevamo idea di come fosse strutturato il viaggio, pensavamo che ad ogni tappa ci saremmo fermati per ammirare i paesaggi e fare qualche foto… in realtà no! Si vede tutto dal finestrino del bus! Abbiamo fatto due soste molto brevi di mezz’oretta l’una, sia all’andata, nell’ex località termale di Callander, nella contea di Stirling, sia al ritorno.
All’ora di pranzo, invece, finalmente arriviamo al piccolo villaggio di Fort Augustus per vedere il Loch Ness! Ragazzi, il senso di pace infinito che regala questo luogo è davvero difficile da spiegare! Nonostante sia un villaggio che vive essenzialmente di turismo, di gente in giro ce n’era davvero poca; sembrava di essere dentro una fiaba, regnava la magia e la tranquillità più assoluta.
Ci siamo stati più di un’ora, visto che era possibile fare una piccola crociera al prezzo extra di circa €14; noi non l’abbiamo fatta e abbiamo passato il tempo a passeggiare lungo il lago e dentro i minuscoli negozietti di souvenir e prodotti locali.

Callander Scottish Highlands
Callander

scottish highlands by haggis adventures

loch ness cruise scottish highlands
Crociera sul Loch Ness

tour by haggis adventures loch ness

Tutto il resto l’abbiamo ammirato nelle circa 10 ore di bus; sì, è stato veramente un viaggio a tratti molto pesante anche se, la nostra guida Lee, durante il tragitto si divertiva a mettere qualsiasi tipo di musica, da quella pop a quella tipica scozzese (ha anche messo i Dire Straits che Nico adora!) e nel contempo canticchiava e se la spassava; questo ci ha aiutato sicuramente a far passare il tempo!

Nonostante questo, gli scenari che abbiamo visto con i nostri occhi superano qualsiasi immaginazione e fanno valere assolutamente il viaggio.
Ovviamente, come è possibile immaginare e come potete ben vedere dalle foto, faceva freddissimo!!

[Curiosità: sapevate che i meravigliosi panorami scozzesi sono stati utilizzati come set da moltissimi registi? Sapevate che alcune parti di film come Harry Potter, James Bond e Braveheart sono stati girati qui?]

loch ness tour by haggis adventuresscottish highlands tour by haggis adventuresloch ness tour by haggis adventuresloch ness tour by haggis adventures

 

Siamo rimasti soddisfatti dell’escursione anche se avremmo preferito poter godere di quegli immensi spettacoli della natura un po’ più a lungo; passarci velocemente sopra ad un bus non fa apprezzare a pieno tutto quello che c’è da vedere e questa è l’unica nota negativa che abbiamo riscontrato.

Resta il fatto che, da quel Marzo, noi ci siamo innamorati follemente della Scozia e non c’è giorno in cui non pensiamo di tornarci.

 

Veniteci a trovare sui nostri profili social, vi aspettiamo!
Facebook: Wishes On The Road
Instagram: @wishesontheroad
GooglePlus : Wishes On The Road
Pinterest: Wishes On The Road

15 pensieri su “Escursione nelle Highlands Scozzesi | L’esperienza con Haggis Adventures

  1. Noi ce ne siamo totalmente innamorati, nonostante alla partenza avessimo delle aspettative bassissime. Finora Edimburgo è stata la città che più ci ha regalato emozioni di tutte quelle che abbiamo visitato; poi vabbè.. le Highlands, non ci sono parole! Da vedere assolutamente! 😍

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...