Cosa bolle in pentola?

Sono passati quasi due anni, il che vuol dire più o meno 730 giorni, che equivalgono all’incirca a 104 settimane, da quando il nostro amato Wishes è stato partorito nella cucina di casa nostra. Ormai non è un segreto che abbiamo passioni diverse, ma forse proprio questa è stata la chiave per la riuscita. Io, amante dei film e della recitazione; Lei invece, nata con la bussola al posto del cuore, già perchè portatela ovunque ma non lasciatela a casa!

IMG-20161028-WA0017

“Cosa potremmo fare per unire le nostre passioni ?

-Bhè io ho un canale youtube..

-A me piacerebbe tanto scrivere, sai.. avere un blog tutto mio..

Cominciavano a nascere i primi pensieri, che inizialmente sembravano tanto folli ma che piano piano arrivavano a farsi strada tra le idee meno sensate e prendevano forma come delle grandi costruzioni.

Senza titolo-1 copia.jpg
una delle prime bozze del logo

FACCIAMOLO

Sembra facile a dirsi, ma come al solito, a farsi è tutt’altra cosa. Siamo stati fermi per un po, come in balìa delle onde di questo progetto, che all’inizio sembrava più grande di noi. Il nome, il logo, i discorsi da trattare, su quali social puntare.”Milano e dintorni o ampliamo la mappa ? ” tanta incertezza, un po’ come quando ti trovi a dover gestire un bambino senza avere sotto mano un libretto di istruzioni in stile Ikea. Si, perchè Wishes è nato con noi, passo dopo passo, ed è diventato parte della nostra vita, tanto da portarci ad affrontare degli aspetti di noi che non avevamo ancora davvero considerato. Però tutto questo non ha fatto che fortificarci e ci ha fatto arrivare fin qui. Chiara non fa che sfornare pezzi freschi di stampa neanche fosse la redazione di un TG e ogni giorno io cerco di trovare qualche idea nuova per ampliare il nostro blog su più orizzonti. siamo partiti con un account Instagram, poi è arrivata la pagina Facebook seguita dai contenuti via Twitter e Google+ e infine lui: Il nostro adorato sito.

E ora ?

Ora è finalmente arrivato il mio computer ad arricchire la lista, il che vuol dire che anche il canale youtube avrà il giusto spazio, e per non farci mancare niente le riprese verranno girate non con una, ma con ben due videocamere.

 

Piccola info..

Per il computer, dopo aver girato il web a caccia di un degno compagno, mi sono affidato ad un Microsoft PC: il Surface Pro 4, un portatile due in uno da 256gb e 8 gb di ram, ottimo per chi come me lo userebbe per l’editing video. prodotto nel 2015, è uno dei pochi computer a reggere davvero il confronto con i Macbook (a meno che voi non abbiate la fortuna di assemblare da soli un pc fisso). la durata della batteria arriva a sfiorare le 7 ore con uso lavorativo, ma con l’approdo di un sistema rapido come Windows 10, dall’assistente integrata (una sottospecie di Siri) alla possibile aggiunta della penna wireless tutto è molto più semplice.

1e07406e-bf54-4a38-a48d-3e5004cffb2e.jpg

TheFrame_HERO5Black_PDP_1.jpg

 

La scelta delle videocamere invece è in fase di completamento per ora, in quanto a breve dovrebbe arrivarci la famosa GoPro e successivamente dovremo concentrarci nello scegliere una videocamera che possa aiutarci a fare anche altri tipi di riprese. Vorremmo far si che lo spettatore non si fermi alla lettura del nostro testo, ma che anzi questo sia solo l’inizio. Cosa c’è di meglio di una guida completa che possa essere scritta e all’occorrenza visiva ?

Tutto questo per dirvi: state attenti, perchè abbiamo grandi novità!

 

Tornando a noi..

Tanti, forse troppi hanno avuto la stessa idea, ma noi non vogliamo essere una voce nel coro; il nostro vuole essere un canto di battaglia, una rivoluzione generale nella quale si possa leggere chiaramente:

 

“QUESTI SIAMO NOI E NON HAI MAI VISTO UNA COSA DEL GENERE”

 

Non ci fermiamo, non vogliamo. Noi andiamo avanti, in una sola direzione, perchè questa è la nostra passione, questi siamo noi.

 

Wishes on the road, allacciate le cinture.

3 pensieri su “Cosa bolle in pentola?

  1. bellaitalyblog

    La go pro va bene per le riprese in movimento, tipo bicicletta, mentre al posto della videocamera, che immagino sarà un modello consumer, non una professionale (visti i prezzi) vi consiglio invece di prendere una reflex. La qualità delle riprese è migliore. Lo posso garantire perché io la uso praticamente da una vita. A breve (lavoro permettendo) anch’io sto preparano lo sbarco su youtube. Posterò dei video fatti con la reflex.
    Mi raccomando. Quando avrete la videocamera non fate come i turisti della domenica che si incollano la video alla mano e filmano dal primo all’ultimo minuto la loro vacanza. Fate solo i momenti salienti. Perchè quando invitate gli amici a vedere i vostri film, dopo 10 secondi la loro attenzione è già sui popcorn😂. Ciao

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...