Cosa vedere a Milano in un giorno | 6 tappe imperdibili

cosa vedere a milano in un giorno

 

‘Ci sono città di evidente bellezza che si danno a tutti, e altre segrete che amano essere scoperte. Milano appartiene a questa specie, al punto che riesce difficile stabilire le ragioni del suo fascino. Io credo che esso consista anzitutto nella sua “classe”, né più né meno come avviene per certe donne che ci colpiscono per il loro portamento, anche se belle non sono, neppure truccate.” – Carlo Castellaneta.

È proprio così, Milano non si concede, non è per tutti. Diciamocelo, Milano non è come Roma o Venezia che ti sbattono in faccia la loro bellezza, il loro essere così uniche. Il fascino di Milano non lo cogli subito; Milano la devi saper scoprire, la devi saper amare. Milano la devi saper spogliare piano piano, devi saperla interpretare.

Chi visita il capoluogo lombardo sa che troverà un patrimonio e un’offerta vastissimi e variegati, per ogni tipo di persona, per ogni età. La città ha tantissimo da offrire dal punto di vista culturale, storico, architettonico; le cose da vedere e da fare in città sono pressoché infinite ma, se avete a disposizione solo un giorno e non volete perdervi le attrazioni principali, questo è l’itinerario che fa per voi!

cosa vedere e cosa fare a milano in un giorno
Piazza Cordusio

Visitare Milano in un giorno comporta, per forza, una scrematura; non preoccupatevi però, questo sarà un buon pretesto per tornare! 

L’itinerario che vi proponiamo l’abbiamo testato noi in prima persona e si focalizza sul centro storico; sarete poi voi a decidere in quali luoghi soffermarvi di più in base ai vostri gusti, le vostre preferenze e ai vostri ritmi.
Da buoni milanesi quali siamo, abbiamo creato questa mini guida per voi (con mappa!), inserendo i must del capoluogo lombardo che dovete assolutamente vedere, tutti raggiungibili a piedi, che siate da soli, in coppia, in famiglia, con i bambini o con amici!

itinerario di un giorno a milano google maps
Mappa del nostro itinerario a piedi di un giorno a Milano

Clicca qui per ingrandire il percorso

1. Piazza del Duomo e Duomo

Il nostro percorso su cosa vedere a Milano in un giorno  non può non partire da qui.
E’ pazzesco come questa piazza riesca a sconvolgerci ogni volta, ci fa rimanere paralizzati, estasiati; anche quando pensiamo di conoscerne a memoria i dettagli, c’è sempre qualcosa che ci sfugge e che scopriamo di volta in volta.
Qui vi trovate nella piazza principale della città, un grande spazio pedonale in cui vi sentirete come avvolti dalla maestosità dei suoi edifici. La Cattedrale, la Galleria Vittorio Emanuele II, Palazzo Reale, Palazzo dell’Arengario, Palazzo Carminati. Tutti meritano almeno una foto, tutti meritano di essere guardati e ammirati.

Il Duomo di Milano è Imponenza. Che arriviate dai sotterranei della metropolitana o da qualsiasi altro angolo della piazza, l’effetto sarà sempre quello. Stupore. Vi farà sentire piccolini, vi ammalierà, vi sbatterà in faccia la sua grandezza, ma saranno sensazioni talmente uniche che non avrete più voglia di andarvene.

In base a ciò che più preferite potete decidere se visitare il Complesso Monumentale del Duomo oppure no, se visitare solo l’interno o anche le terrazze, se addentrarvi nell’area archeologica o acquistare il pass che più fa per voi (qui per tutte le info/prezzi). Insomma, c’è tanto da vedere e da scoprire; tenete conto che se deciderete di optare per la visita di tutto quello appena citato, mezza mattinata vi volerà via così.

cosa vedere a milano in un giorno

2. Castello Sforzesco e Parco Sempione

cosa vedere e fare a milano in un giorno

Il nostro itinerario a piedi di un giorno prosegue da Piazza del Duomo per Via Mercanti, passate Piazza Cordusio e Via Dante e poi eccolo. Lo vedrete svettare da lontano. Dalla torre centrale sembra partano due braccia pronte ad accogliervi calorosamente.

Le foto parlano da sé. Il Castello Sforzesco è Storia. 

itinerario di milano in un giorno castello

Qui ci potreste passare una giornata intera tanti sono i musei e le cose da visitare. Dal Museo d’Arte Antica a quello delle Arti Decorative, dal Museo Archeologico alla Biblioteca d’Arte, fino ad arrivare al Museo Pietà Rondanini di Michelangelo. Non male vero?

La varietà dell’offerta del Castello Sforzesco è inesauribile ed è per questo che siamo sicuri al 100% troverete qualcosa adatto a voi. Se non fosse così, sarà comunque piacevole passeggiare immaginando di essere catapultati nel passato ai tempi dei Visconti e degli Sforza!

Non fatevi mancare una bella camminata al Parco Sempione e non perdetevi la meravigliosa vista verso l’Arco della Pace, voluto da Napoleone.

cosa vedere e fare a milano in un giorno


3. Brera e Pinacoteca 

Dall’entrata di Parco Sempione prendete la prima uscita a destra (Viale Gadio) e arrivate fino alla fermata della metro Lanza, dopodiché appena entrerete in Via Fiori Chiari già vi sembrerà di essere in un’altra dimensione.

Il quartiere Brera infatti è così tanto un gioiellino che spesso non sembra neanche di essere in una grande città come Milano. Brera è romantica, eccome se lo è. E lo è nonostante negli ultimi anni si vedano più turisti che milanesi, ma chissenefrega. E’ un susseguirsi di vicoli, vie deliziose con locali, ristorantini, trattorie e negozi vintage. Per noi Brera è Arte, con la A maiuscola.

cosa vedere e fare a milano in un giorno brera

Ci sono diversi luoghi interessanti nel quartiere ma visto che il tempo scarseggia, vi conduciamo verso la magnifica Pinacoteca di Brera. 

Noi la inseriamo come tappa imperdibile, a prescindere da gusti e preferenze, perchè la Pinacoteca di Brera è indiscutibilmente un must, un simbolo, sostanzialmente il museo che espone una delle più celebri raccolte di pittura in Italia. Vi basta questo?

E se ancora siete indecisi se addentrarvici o meno, sappiate che all’interno sono esposte opere di Raffaello, Caravaggio, Mantegna, Bellini e Canaletto. 

E se proprio non siamo riusciti a convincervi, fate lo stesso un giro nel palazzo, il quale ospita anche l’Orto Botanico, l’Osservatorio Astronomico, l’Accademia di Belle Arti e la Biblioteca Braidense. E poi, non perdete l’occasione di farvi un selfie insieme alla scultura di Napoleone in veste di Marte Pacificatore in mezzo al cortile!

cosa vedere e fare a milano in un giorno

INFO UTILI

  • Da martedì a domenica: 8:30 – 19:15

  • Ingresso: € 10.00
    Ridotto: € 7.00
    Ingresso libero ogni prima domenica del mese

cosa vedere e fare a milano in un giorno pinacoteca

4. Teatro alla Scala

Probabilmente chi non ha mai visto le foto del Teatro alla Scala, passandoci vicino, non direbbe mai di trovarsi vicino ad uno dei più prestigiosi teatri al mondo. Sì perchè la Scala è oggettivamente anonima, senza nessun elemento che salti all’occhio, niente che possa far pensare all’edificio che poi in realtà è.

Se siete amanti dell’opera non perdetevi la visita al Museo Teatrale alla Scala , acquistando i biglietti online oppure direttamente in biglietteria.

cosa vedere e fare a milano in un giorno scala

Il teatro si affaccia su Piazza della Scala, così come Palazzo Marino – sede del comune del capoluogo lombardo dal 1861 – e i due palazzi della Banca Commerciale Italiana, una delle quali ospita il museo delle Gallerie d’Italia.

Al centro della piazza, come vedete nel foto, si trova il Monumento a Leonardo Da Vinci e ai suoi 4 allievi milanesi; testimonianza dell’importanza dell’artista in città.

cosa vedere e fare a milano in un giorno scala

5. Galleria Vittorio Emanuele II

In Galleria ci arrivate direttamente da Piazza della Scala; prima di immergervi in questa grandiosa struttura, preparatevi a rimanere con il naso all’insù tutto il tempo.

La Galleria è Eleganza. Non ci si stanca mai di guardarla, apprezzarla e fotografarla. Non finisce mai di strabiliare e, credeteci, ci potete passare e ripassare, vederla e rivederla, sarà sempre un colpo al cuore, perfezione pura.
È il salotto di Milano, un susseguirsi di oro, sfarzosità e ricchezza, sede di marchi prestigiosi e dei caffè e ristoranti più alla moda.

Se siete particolarmente scaramantici, fate un giro di tacco sugli attributi del toro sul pavimento, proprio sotto l’ottagono!

cosa vedere e fare a milano in un giorno galleria

Sapete che da qualche anno è stata introdotta la possibilità di camminare sui tetti della Galleria? Se, come noi, amate vedere le città da altre prospettive, questa esperienza è imperdibile!

Gli ascensori si trovano in Via Silvio Pellico e il biglietto intero costa € 12, per gli under 25 e over 70 € 10 mentre i bambini accompagnati da genitori/parenti hanno diritto all’accesso gratuito.

cosa vedere e fare a milano in un giorno galleria

6. Navigli

(Per arrivare qui dovrete fare una scelta: farvi tutta via Torino a piedi, passando per le Colonne di San Lorenzo fino ad arrivare a Piazza XIV Maggio percorrendo Corso di Porta Ticinese, o prendere il tram 3 dal Duomo – €1.50 il biglietto urbano – e lasciare che sia lui a dirigervi mentre voi fate riposare un po’ le gambe e i piedi!). 

Il tour non poteva non concludersi qui, sui Navigli, uno dei simboli della città, una zona giovane, brillante, dinamica; un vero e proprio punto di ritrovo. I Navigli sono Spensieratezza. 

Se qualche anno fa la zona era già affascinante di per sé, dopo la riqualificazione per Expo 2015 è diventata una vera e propria bomba. Fighissima! I Navigli sono cosmopoliti, un via vai di gente continua. Respirerete aria di serenità, di divertimento.

Concedetevi un’ultima passeggiata lungo il Naviglio Grande, quello Pavese e la Darsena, perdetevi nelle vie, nei vicoli (fermatevi assolutamente al Vicolo dei Lavandai!) e tra le casette di ringhiera; tutti i chilometri fatti in giornata verranno ripagati, ne siamo certi.

cosa vedere e fare a Milano in un giorno navigli

Tutt el mond a l’è paes | e semm d’accord | ma Milan l’è on gran Milan.

 

Veniteci a trovare sui nostri profili social, vi aspettiamo!
Facebook: Wishes On The Road
Instagram: @wishesontheroad
GooglePlus : Wishes On The Road
Pinterest: Wishes On The Road

10 pensieri su “Cosa vedere a Milano in un giorno | 6 tappe imperdibili

  1. Pingback: Milano | Itinerario di due giorni – WISHES ON THE ROAD

  2. Bell’itinerario. 🙂 Milano è enorme e vastissima. In realtà non smette mai di stupire: è una città ricca e nascosta. Io ci studio ed ogni volta che ho qualche ora libera vago senza una meta, inutile dire che trovo sempre tantissime cose da vedere. E’ una città meravigliosa, alla faccia di chi la disprezza! 🙂
    http://www.fiammettamerlo.com

    Piace a 1 persona

  3. bellaitalyblog

    La mia era una variante. Per visitare bene Milano ci vogliono anche tre giorni.
    Ps. Una volta anch’io tifavo per il Milan. Adesso il calcio mi nausea. Non riesco più a mettere piede in uno stadio e guardarlo in tv è orribile. Ciao

    Mi piace

  4. ahah da milanista ti risponderei anche la squadra di calcio! Comunque sì, i tuoi consigli sono ottimi ma in un giorno diventa un po’ pesantuccio! Sicuramente per un percorso di almeno 2 gg vanno inseriti! Poi comunque gli itinerari vanno sempre in base ai gusti personali, magari altre persone lo farebbero completamente diverso 😉

    Piace a 1 persona

  5. bellaitalyblog

    Hai ragione. Milan l’è on gran Milan. Mi viene il dubbio🤔. Ma è riferito alla città o alla squadra di calcio? 😂.
    Consiglio. Dal Castello Sforzesco direzione Stazione Ferrovie Nord, quindi basilica di Santa Maria delle Grazie (dove c’è il Cenacolo vinciano), quindi Basilica di Sant’Ambrogio e Colonne di San Lorenzo. Poi il resto è ok.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...